Taste - Sapori mediterranei

Amianto nelle scuole di Cava de’Tirreni, 13 edifici privi di bonifica

Secondo una recente indagine su 35 plessi scolastici presenti sul territorio, ben 13 avrebbero ancora la presenza dell'amianto, la maggior parte sono scuole elementari

Federica D'Ambro

C’è ancora amianto in ben 13 scuole comunali di Cava de’Tirreni. Una piaga, come rivelato dal quotidiano La Città, che sembra non voler lasciare il territorio a dispetto degli sforzi fatti dall’amministrazione per la rimozione e lo smaltimento dei materiali deteriorati che inevitabilmente rilasciano nell’aria microfibre altamente nocive.
Secondo un report su 35 plessi scolastici presenti sul territorio ben 13 risulterebbero ancora realizzati con l’amianto. Tra questi la scuola elementare di San Martino e la materna dell’Annunziata. Ma la presenza di amianto è stata registrata anche presso l’elementare di Sant’Arcangelo, quella ai Marini, la scuola di Passiamo e l’istituto comprensivo “Carducci Trezza”.
Ancora oggi ad essere realizzate in amianto sono, nella maggior parte dei casi, grondaie, canne fumarie, pluviali, discesa scarico bagni e, come nel caso della scuola di corso Mazzini “San Giovanni Bosco”, il problema insiste sull’edificio del custode.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.