Taste - Sapori Mediterranei

“Ha altri animali in casa, deve consegnarli”, previsto presidio sotto casa dell’uomo

La rabbia di tanti volontari animalisti e salernitani contro l'uomo che ha ucciso ieri il meticcio nella zona orientale, organizzato un presidio di protesta davanti l'abitazione del 60enne

Continua a tenere banco la questione legata alla vile uccisione ai danni di un meticcio di piccola taglia, effettuata dal 60enne A.F. nella giornata di ieri in via Orazio Flacco a Salerno. Secondo indiscrezioni raccolte da alcuni volontari animalisti che operano nel Salernitano l’uomo avrebbe nella sua abitazione altri animali, nello specifico pare che abbia due conigli. Tramite social l’appello è unanime, far sì che quest’uomo consegni gli animali, essendosi rivelato così crudele da aver ucciso senza pietà il piccolo cane. Proprio diversi volontari animalisti pare stiano organizzando un presidio sotto l’abitazione dell’uomo, una protesta al fine di farsi consegnare gli animali che ha in casa, l’appello corre anche attraverso i social, coinvolgendo anche tanti cittadini con l’appuntamento previsto alle 9 di domenica, proprio dinanzi la casa del 60enne.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.