Taste - Sapori Mediterranei

Alloggi fantasma con extracomunitari irregolari: scatta il blitz a Salerno

Scoperto appartamento condiviso da 15 bengalesi. Denunciato affittuario

Blitz dei Vigili Urbani a Salerno, nel centro storico per contrastare il fenomeno dei fitti in nero. Come riporta il quotidiano Il Mattino, i Vigili avrebbero scoperto alloggi fantasma con extracomunitari irregolari che vivevano in pochi metri quadri e in condizioni di scarsa vivibilità. Il nucleo operativo, su ordine del sindaco Vincenzo Napoli, ha effettuato controlli a tappeto, scoprendo appartamenti irregolari con inquilini abusivi, senza residenza e senza contratto regolare. In particolare, in un locale nel cuore del centro storico, un appartamento di piccole dimensioni era condiviso da 15 bengalesi.
L’affittuario è un bengalese, denunciato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina in quanto uno degli extracomunitari che vivevano nel locale del centro antico era privo di permesso di soggiorno.
In un altro locale, sono stati scoperti altri 5 bengalesi, con regolare permesso di soggiorno ma senza contratto di locazione. Nel frattempo, in città continuano i controlli a tappeto in quanto vi è il concreto sospetto che questi casi non siano isolati e la polizia municipale sta monitorando la zona anche per quanto riguarda la raccolta differenziata in diversi appartamenti e dell’accertamento della regolarità dei contratti di locazione.
I controlli sono finalizzati anche alla tutela del decoro urbano e della sicurezza in città in quanto non accenna a diminuire il dilagante fenomeno dell’accattonaggio selvaggio e dell’ambulantato abusivo sul Lungomare Trieste.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.