Taste - Sapori mediterranei

Allarme povertà a Salerno, clochard sulla Lungoirno da mesi al gelo

1E4BC9BB-CA87-43FC-9E78-1E28F3BDB5DB

Dalla Lungomare alla Lungoirno, la povertà spicca negli occhi di chi non si gira dall’altra parte, così come in tante città anche a Salerno. Da mesi, in particolare, un clochard vive e passa le notti nei pressi della Cittadella Giudiziaria, coperto dal cemento del nuovo tribunale di Salerno cerca di coprirsi dal gelo. Secondo l’ultimo rapporto Svimez, l’Associazione per lo sviluppo dell’industria nel mezzogiorno a Salerno l’11,1% della popolazione vive in stato di povertà assoluta e in tutta la provincia sono 136 i comuni che vivono esposti a fenomeni di difficoltà come analfabetismo, famiglie giovani o con figli nelle quali nessuno è occupato, chi vive in abitazioni di 40 metri quadri o meno con più di 4 occupanti, o un massimo di 59 metri quadri con più di 5 occupanti.


 

Domani, venerdì 14 febbraio 2020, dalle ore 12.00, in occasione di San Valentino, l’Accademia Internazionale d’Arte e Cultura “Alfonso Grassi” di Salerno organizza un pranzo speciale per gli ospiti della Mensa dei Poveri San Francesco. Presso la struttura solidale guidata da Mario Conte, ci sarà il pasto dei giorni speciali, per far sentire anche ai meno fortunati il senso della festa, facendoli sentire amati. “Con i contributi raccolti durante gli ultimi eventi promossi presso la sede dell’Accademia – spiega la direttrice, Raffaella Grassi – abbiamo voluto organizzare questo momento solidale, com’è ormai tradizione per il sodalizio che presiedo che ha una spiccata attenzione alle emergenze sociali”. Per l’occasione, i soci dell’Accademia, artisti, poeti, cantanti, musicisti, offriranno anche un momento conviviale agli ospiti della mensa solidale.

La Mensa dei Poveri “San Francesco” di Salerno, fondata nel 1994 da Mario Conte, è oggi all’ora di pranzo punto di ristoro e luogo di aggregazione familiare per tanti bisognosi (senza fissa dimora, migranti, anziani, ex tossicodipendenti, disoccupati, etc). Una media di circa 150 pasti caldi al giorno (primo, secondo, contorno e frutta) vengono distribuiti gratuitamente e consumati a tavola, garantendo a queste persone e alle loro famiglie la sussistenza minima. Tutte le attività, dalla cucina all’accoglienza, dall’approvvigionamento alla distribuzione, sono svolte grazie all’apporto di volontari, costituiti nell’Associazione San Francesco ONLUS. La sede della Mensa è a Salerno, in via D’Avossa (traversa di via Carmine), nei locali messi a disposizione dalla Comunità Salesiana e ristrutturati allo scopo dalla Caritas Diocesana.

sal : Mensa dei poveri foto tanopress

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.