Assistenza computer salerno e provincia

Al via campagna olearia nel Salernitano, controlli anche su registro telematico

“Alcuni frantoi hanno già aperto - conferma il direttore di Coldiretti Salerno, Enzo Tropiano - è una tendenza che di anno in anno tende ad avviare la raccolta sempre più precocemente perché si punta a migliorare la qualità dell’olio"

Sta per prendere il via, in provincia di Salerno, la campagna olearia 2018/2019. “Alcuni frantoi hanno già aperto – conferma il direttore di Coldiretti Salerno, Enzo Tropiano – è una tendenza che di anno in anno tende ad avviare la raccolta sempre più precocemente perché si punta a migliorare la qualità dell’olio, per consegnare sulle tavole dei consumatori un prodotto sempre più di alta qualità”. Coldiretti stima un calo del 30 per cento della produzione in provincia di Salerno. A “pesare” sul bilancio della stagione, le forti raffiche di vento a pochi giorni dalla raccolta che hanno causato la cascola delle olive. Un intero mondo legato alla produzione olivicola è pronto a muoversi. Coldiretti Salerno ricorda che hanno già preso il via i controlli di Carabinieri Forestale e organismi di controllo per il Registro Sian, il registro telematico di carico e scarico dell’olio d’oliva. “Il consiglio è di non farsi trovare impreparati – spiega il direttore Tropiano – perché le sanzioni sono elevate e i controlli serrati. Il registro Sian è molto ai fini del contrasto dell’illegalità nel settore. Dal frantoio fino al commerciante di prodotto, oggi è possibile seguire tutti i movimenti dell’olio d’oliva, documentati nei registri di carico e scarico delle aziende, e verificabili telematicamente dagli enti di controllo del settore. In questo modo è possibile avere un quadro completo sull’olio effettivamente prodotto e messo in commercio, tracciando tutti i flussi in entrata e in uscita dalle imprese della filiera”. Con i Registri telematici – spiega Coldiretti – si combattono le frodi, basate su falsa documentazione a tutto vantaggio degli imprenditori agricoli che lavorano correttamente.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.