Richiedi la tua pubblicità

Al Ruggi per “non essere invisibili”, raccolta firma per la Fibromialgia

Obiettivo della Cfu Campania, in una campagna di sensibilizzazione organizzata anche a Salerno, far conoscere la malattia e farla riconoscere anche dal sistema sanitario nazionale

“Stanchi di essere invisibili” è lo slogan scelto dal Cfu Italia  in occasione della giornata mondiale della Fibromialgia.

Il 12 maggio  giornata per sensibilizzare una malattia caratterizzata da dolore cronico dell’apparato muscolo scheletrico, accompagnata da disturbi vegetativi e funzionali, altamente invalidante a livello psicofisico, sociale e lavorativo che colpisce in italia circa 2 milioni di persone, di cui il 90 per cento donne, riconosciuta dall’organizzazione mondiale della sanità ma non riconosciuta dal sistema sanitario nazionale.

Infatti la fibromialgia, cosi come l ‘encefalomielite mialgica e la sensibilita’ chimica multipla non è considerata una malattia. Una raccolta firme con un banchetto informativo, presso l’ospedale di via San Leonardo San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona a Salerno ha dato il via anche quest’anno alla campagna di sensibilizzazione di Cfu Campania. L’iniziativa  e’ stata curata dalla referente regionale Rosaria De Vitiis e dalla referente per Salerno Imma Carbone.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.