Taste - Sapori Mediterranei

Aiuti per l’economia, alla Provincia di Salerno destinati oltre 9 milioni

“Sono 400 i milioni che arriveranno nelle prossime ore a tutti i Comuni italiani, in base a popolazione e reddito pro capite, stanziati dal Governo per far fronte agli effetti devastanti dell’emergenza Covid-19, che ha messo in ginocchio l’economia del nostro Paese. Di questi, ai 158 Comuni della provincia di Salerno, sono destinati oltre 9 milioni, per l’esattezza 9.353.492,00 euro” ad affermarlo è Cosimo Adelizzi, deputato campano del MoVimento 5 Stelle.

“Si tratta di una misura urgente, di solidarietà alimentare, che permetterà alle famiglie in difficoltà di avere sempre e comunque la disponibilità dei beni di prima necessità di cui hanno bisogno, in attesa dell’erogazione delle misure già stanziate nel Decreto Legge del 17 marzo 2020 e di quelle ulteriori e straordinarie che saranno contenute nel prossimo Decreto di aprile. Ci tengo inoltre a sottolineare che l’ordinanza della Protezione Civile permette, a tutti i Comuni d’Italia, di aprire un apposito conto corrente dove poter far confluire eventuali donazioni, che vadano ad aggiungersi ai 400 milioni già stanziati e che siano destinate alle medesime finalità, ovvero alla consegna di buoni per fare la spesa e/o alla distribuzione di beni di prima necessità”, prosegue il parlamentare.

“Il principio di solidarietà, alla base di questo urgente provvedimento e di tutte le ultime iniziative del Governo, mi rende particolarmente coinvolto a sostenere questa missione, perché prima di essere un deputato sono un cittadino italiano che ama il suo Paese e che ha a cuore tutti coloro i quali stanno attraversando un periodo complicato a causa di questa emergenza. Ed è proprio con questo spirito che voglio lanciare un appello a tutti i Sindaci della provincia di Salerno: aprite il prima possibile, se non l’avete ancora fatto, i conti correnti dedicati, affinché chiunque ne abbia la possibilità si senta libero di dare il proprio contributo per aiutare tutti quei concittadini che ora più che mai hanno bisogno di sostegno. Ma soprattutto diamo noi per primi l’esempio, e sono certo che in tanti ci seguiranno, perché se uniremo le forze ce la faremo e al più presto rivedremo la luce. Io sono pronto anche questa volta a dare volentieri il mio contributo”, conclude Adelizzi.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.