Pizzeria Betra Salerno

Ai granata piace sempre “El Diablo”

Vera e praticabile alternativa ad Adriano Montalto, ma l'ingaggio di Pablo Granoche è ancora alto nonostante i 35 anni a settembre

E’ “el diablo” Granoche la prima alternativa ad Adriano Montalto. L’indiscrezione arriva dal quotidiano Il Mattino, oggi in edicola, lo Spezia è costretto a far respirare le casse della società e stringere la cinta, Angelozzi dovrà liberarsi quindi dei calciatori che non rientrano più nel progetto e hanno un ingaggio oneroso. Tra questi l’attaccante di Montevideo, veterano della cadetteria, quest’anno 38 presenze e 6 marcature nonostante i 34 anni suonati, a settembre saranno 35. Pablo Granoche con i liguri ha un altro anno di contratto a 190mila euro, scadrà il 2019 ma come detto in casa Spezia c’è l’intenzione di liberare prima il calciatore, anche a costo di rescindere, la Salernitana si è messa alla finestra. Altra alternativa, ma molto più onerosa, è quella legata a Karamoko Cisse, l’attaccante è in uscita da Bari ma l’ingaggio è alto, supera i 200mila euro e ci sono ancora due anni di contratto, qualora i galletti non riuscissero a vendere il calciatore potrebbe restare ma la priorità sarebbe, anche in questo caso, quella di far cassa cedendo il guineano.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.