Taste - Sapori mediterranei

Ai domiciliari 43enne cilentano, nascondeva in casa un arsenale di munizioni

Oltre 1000 cartucce di vario calibro, polvere da sparo e 2 bombe carta, trovati dai Carabinieri di Vallo della Lucania

E’ stato arrestato un 43enne di Sessa Cilento dai Carabinieri di Vallo della Lucania diretti dal capitano Malgieri, per detenzione abusiva di armi e munizioni. L’uomo è stato fermato dai militari a bordo della sua auto durante un servizio di controllo ad Omignano, il 43enne aveva con se alcune cartucce da caccia e due coltelli. Così i Carabinieri hanno pensato di perquisire anche la sua abitazione. In casa l’uomo nascondeva quasi 1000 cartucce di vario calibro, 2 bombe carta, 1 chilo di polvere da sparo, poco più di 3 chili di pallini di piombo di diverse misure, altre 10 cartucce con un kit proprio per la pesatura artigianale dei colpi. Ora il 43enne è agli arresti domiciliari mentre i Carabinieri indagano sui possibili utilizzi di tutte quelle munizioni.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.