Taste - Sapori Mediterranei

Agropoli, padre e figli in manette per coltivazione di marijuana

I Carabinieri li hanno sorpresi mentre si prendevano cura di alcune piante messe a dimora in un container

In manette per coltivazione di marijuana. E’ accaduto ad Agropoli dove i Carabinieri hanno tratto in arresto tre persone, un padre ed i suoi due figli, colti in flagranza di reato mentre coltivavano marijuana. I tre, incensurati, hanno 54, 26 e 22 anni. I Carabinieri hanno sequestrato sei piante, un chilo di fogliame essiccato ed altra droga rinvenuta nel sottotetto della loro abitazione. La piantagione era stata invece ricavata in una container posizionato in un terreno adiacente alla loro casa.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.