Taste - Sapori Mediterranei

Aggressioni ai conducenti, Busitalia opta per i Vigilantes

Dal prossimo mese, i controllori saranno affiancati da un operatore della sicurezza privata per contrastare l’evasione dei ticket e prevenire episodi di aggressione

Dal prossimo mese di settembre, sugli autobus di linea ci saranno i Vigilantes. Come riporta Il Mattino, l’azienda campana Busitalia ha dato il via ad una gara rivolta alle società che si occupano di sicurezza privata così da affiancare un vigilantes al controllore, con il compito non solo di prevenire l’evasione dei ticket ma fronteggiare eventuali aggressioni ai danni degli autisti. Inizialmente, saranno 15 le squadre previste dai vertici aziendali che saranno impegnate sulle linee maggiormente frequentate e nelle fasce orarie più affollate: la numero 8 che collega Salerno e Battipaglia e la 10, Salerno-Mercato San Severino. Le squadre saranno dunque composte da un verificatore dei biglietti interno all’azienda e un vigilantes esterno. L’azienda ha scelto di affiancare un vigilantes al controllore anche a causa dei numerosi episodi di violenza che si sono verificati negli anni a bordo dei mezzi del servizio pubblico locale.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.