Assistenza computer salerno e provincia

Aeroporto, si spera nell’intervento di Renzi

I vertici in pressing per la firma della concessione definitiva della gestione totale

Carmen Incisivo

L’unica speranza di decollare per l’aeroporto Salerno- Costa d’Amalfi resta il presidente del Consiglio Matteo Renzi a cui, i vertici dello scalo hanno chiesto una mano.
“Abbiamo incontrato il presidente Renzi per questa fortuita occasione della sua visita a Salerno, pochi minuti per rappresentargli l’esigenza di arrivare alla firma del decreto di concessione definitiva della gestione totale che giace al Ministero di Economia e Finanza” ha ammesso il presidente del Consorzio aeroporto Mariano Lazzarini. “Il nostro aeroporto, rispetto al quale Renzi si è complimentato con noi, è un gioiellino ma necessita dell’allungamento della pista- ha detto-.
Abbiamo fatto tutto per rientrare nei tempi dello Sblocca Italia, siamo pronti. Ho detto
apertamente a Renzi che il suo intervento ci cambia la vita, la cambia al territorio ed anche alle 50
famiglie dei dipendenti dello scalo. Se riusciamo a sbloccare il decreto questa struttura sarà più
appetibile per i mercati internazionali”. A Lazzarini, Renzi avrebbe detto testualmente “ricordami
quando andiamo a Roma che devo dire questa cosa a Padoan” visto che l’impasse è al Ministero
dell’Economia. “Speriamo che gliela dica davvero” ha auspicato Lazzarini. Sulla necessità di
procedere a un ripiano delle perdite, il presidente della Camera di Commercio, Arzano, ha
detto: “se ne ricorreranno le necessità perchè saremo ad un passo dalla conclusione con il decreto
firmato e l’avvio delle procedure dei lavori ultimate, una riflessione andrà fatta”.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.