Taste - Sapori mediterranei

Adesca 17enne su facebook e abusa di lei: condannato

L’uomo aveva ospitato la ragazza in casa sua, presentandola ai genitori come fidanzata

Cinque anni di reclusione ed un risarcimento pari a 10mila euro. È questa la condanna per un 40enne di Caserta, Gaetano R., accusato di violenza sessuale su minore. I fatti risalgono a due anni fa quando l’uomo adesca la 17enne su facebook, istaurando con lei un rapporto confidenziale. Dopo diverse chiacchiere in chat in cui si era spacciato per 20enne, i due decidono di incontrarsi e lui si reca nel paese della giovane, nei Picentini, ma approfittando della sua minorata capacità mentale la conduce in un parco, abusando di lei. Poi, la porta a casa sua, a Caserta, dove la presenta ai genitori come fidanzata e continuando ad abusare di lei. Ieri il giudice dell’udienza preliminare del Tribunale di Salerno ha emesso la sentenza, condannando l’uomo, accogliendo l’ipotesi d’accusa formulata dal pm Paternoster che aveva chiesto una condanna di 7 anni ma con la diminuente del rito è passata a 5 anni e 4 mesi.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.