Taste - Sapori mediterranei

Ad Amalfi “il parco giochi col panorama più bello del mondo”

67523392_10218573942515753_6801486914042986496_o
“Siamo pronti ad inaugurare l’area giochi col panorama più bello del mondo: un nuovo spazio attrezzato da consegnare ai bambini di Amalfi. Appuntamento a mercoledì sera, per condividere insieme ai più piccoli la gioia di questo momento”. Così il sindaco di Amalfi Daniele Milano sui lavori che sanno inaugurati tra circa 48 ore.

“Il parco giochi col panorama più bello del mondo si inaugura mercoledì 24 luglio 2019 alle ore 19.00 sul lungomare dei Cavalieri ad Amalfi”.

Nell’area in cui si gode della meravigliosa vista del rione Sant’Antonio, il panorama simbolo della città, l’Amministrazione Comunale ha riservato uno spazio per i più piccoli destinato a parco giochi. Uno spazio di 320 metri quadrati allestito con giochi certificati e pavimentazione antitrauma: scivoli, altalene, giochi a molla e altre attrezzature, tutte pensate per il divertimento e la socializzazione dei bambini.

Il sindaco Daniele Milano sottolinea: “Tra le tante inaugurazioni compiute, questa ha sicuramente un valore speciale. Conquistiamo un nuovo spazio da consegnare ai bambini, da sempre al centro della nostra azione di governo. E altri saranno presto disponibili con la riapertura della Pineta e l’inaugurazione del nuovo centro di aggregazione, presso la ex Pretura, comprensivo di micronido comunale. Un cambio di passo netto e sostanziale col passato, di cui la nostra Amministrazione va particolarmente orgogliosa”.

Fa eco anche la consigliera delegata a Politiche sociali e infanzia, Francesca Gargano: “Invitiamo tutta la popolazione a condividere, insieme ai più piccoli, la gioia di questo momento. Ai bambini abbiamo dedicato grande attenzione in questi anni, ampiamente ripagata dalla loro felicità. Programmi ricchi di iniziative, progetti dedicati e da oggi, finalmente, nuovi spazi in cui socializzare e divertirsi”.

instagram asalerno.it

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.