Assistenza computer salerno e provincia

Accoltellato dalla convivente, 58enne trasportato al Ruggi

E' accaduto poche ore fa nei pressi di piazza della Concordia

Accoltellato al petto in casa, presumibilmente dalla convivente. È accaduto questo pomeriggio nei pressi di Piazza della Concordia a Salerno. La scoperta è stata fatta da un parente dell’uomo, probabilmente proprio il figlio, che aprendo la porta di casa si è ritrovato davanti il 58enne salernitano riverso a terra in una pozza di sangue. Ad accoltellarlo, sarebbe stata la convivente- più giovane di lui- per motivi in corso di accertamento. L’uomo sarebbe stato colpito con un grosso coltello da cucina prima alla spalla e poi al petto. Alcuni vicini hanno riferito di aver sentito delle urla, parlando esplicitamente di una “lite finita male”. Il 58enne, soccorso da un’ambulanza della Croce Bianca, dopo essere stato tamponato e stabilizzato è stato trasportato di corsa al San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona. Non si sa ancora in che condizioni di salute versi e se sia o meno in pericolo di vita. Nell’appartamento dove si è consumata l’aggressione, al momento c’è la polizia scientifica per i rilievi del caso. Sul porto anche la squadra volanti diretta dalla dottoressa Rossana Trimarco.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.