Assistenza computer salerno e provincia

Accampamento Rom sulle sponde dell’Irno, questa mattina lo sgombero

Formalizzata proposta alla Questura di emissione provvedimento di divieto di ritorno a Salerno per un anno

Questa mattina personale del Nucleo Operativo del Comando di Polizia Municipale è intervenuto in via C. Santoro, sulle sponde del fiume Irno, per la segnalata presenza di persone straniere intente al bivacco. Sul posto è stata rilevata la presenza di cinque persone di etnia Rom, due donne e tre uomini, che avevano creato un vero e proprio accampamento con baracche di fortuna, fornellini, materassi, sedie e masserizie varie, in condizioni igieniche precarie. Da rimarcare il pericolo derivante, stanti le avverse condizioni meteo, da un eventuale ingrossamento del fiume.

L’accampamento è stato smantellato con l’ausilio di personale del Consorzio Bacino SA/ 2, fatto intervenire sul posto, che ha poi provveduto alla rimozione di tutti i materiali e delle masserizie presenti. Le cinquen persone sono state condotte presso gli uffici del Comando per tutti gli accertamenti del caso e qui è stata formalizzata proposta alla Questura di Salerno ai fini dell’emissione del provvedimento di divieto di ritorno a Salerno a loro carico per un anno.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.