Taste - Sapori Mediterranei

Abusava di cinque minori, condannato a due anni e mezzo di reclusione

L'uomo costringeva i giovani a subire atti sessuali sotto minaccia, fermato dai Carabinieri dopo mesi d'indagine

Federica D'Ambro

Uomo di 45 anni condannato a due anni e mezzo di reclusione per aver abusato di cinque ragazzini all’interno di Villa Carrara a Pastena.
La sentenza è stata emessa dai giudici della prima sezione penale del tribunale di Salerno. Sembrerebbe che gli abusi siano stati consumati tra il 2010 e gli inizi del 2011, l’uomo costringeva questi ragazzini salernitani, di età compresa tra i dodici ed i quindici anni, a subire atti sessuali sotto minaccia.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.