Taste - Sapori mediterranei

Aborti illegali, sospesi il primario Torsiello e l’ostetrica Vomero

Dopo lo scandalo il direttore generale dell’Asl di Salerno, Antonio Giordano, ha disposto i primi provvedimenti per il ginecologo Torsiello e l’ostetrica Vomero

Federica D'Ambro

Sono stati ufficialmente destinati ad altre funzioni, il primario del reparto di Ostetricia e Ginecologia del presidio di Sapri, Bruno Torsiello e l’ostetrica Rosa Vomero, coinvolti nello scandalo degli aborti illegali. Per loro dunque arriva una sospensione dagli incarichi in attesa che ne vengano chiarite le responsabilità. Il direttore generale dell’Asl di Salerno, Antonio Giordano, ha disposto i primi provvedimenti per il ginecologo Torsiello e l’ostetrica Vomero optando per nuove disposizioni organizzative in modo da garantire l’assistenza alle donne in attesa di Igv. Le interruzioni saranno effettuate tutte a Vallo della Lucania visto che a Sapri sono tutti obiettori. Ora- in attesa che le indagini facciano il proprio corso- si attende la nomina di un nuovo responsabile del reparto di Ginecologia.

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.