Elezioni Mimmo De Maio

A Salerno la “spesa sospesa poetica”

In cambio dell'acquisto di un bene di prima necessità si riceve in dono una poesia o un simbolo poetico.

Venerdì 17 settembre, alle ore 11, nel Salone dei Marmi del Comune di Salerno si terrà la conferenza stampa di presentazione delle nuove iniziative di “Spesa Sospesa Poetica”. Dal 2020, grazie ad una rete di 13 associazioni, il progetto sostiene diverse realtà impegnate a favore di famiglie e cittadini in difficoltà economica. In cambio dell’acquisto di un bene di prima necessità si riceve in dono una poesia o un simbolo poetico.

Nel corso della conferenza stampa sarà fatto anche un bilancio sul primo anno di attività e saranno illustrate nel dettaglio le prossime iniziative, frutto sempre di un sinergico lavoro di squadra.

All’incontro interverranno il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli; l’assessore alle Politiche Sociali, Giovanni Savastano; la presidente di Impronte Poetiche, Maria Concetta Dragonetto; la presidente dell’associazione “I colori del Mediterraneo”, Maria Settembre; per Cittadinanza Attiva, Beatrice Violante; per Legambiente Campania, Michele Buonomo; il vice presidente di Rete dei Giovani per Salerno, Stefano Pignataro; il presidente del Rotaract Club Campus Salerno dei Due Principati, Corrado Di Gaeta; la vice presidente del LEO Club Salerno Host, Michela Falcone; la presidente dell’associazione Il Mondo a Colori, Fatiha Chakir; la marketing manager del Gruppo Moderna 2020, Elvira Allocca, e il coordinatore generale della Centrale del Latte di Salerno, Diego De Martino.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.