Scarpe per bambini - Millepiedi

A Salerno la prima pizzeria d’Italia con prodotti solo del Sud, ecco “Giagiù”

L'idea: "Abbiamo scelto di rinunciare ai grandi marchi per valorizzare le eccellenze enogastronomiche del nostro Sud".

69252014_124376668907274_86305233214373888_n

“Sette regioni a tavola in un solo posto? Presto, dal cuore di Salerno, sarà possibile intraprendere un vero e proprio viaggio tra i sapori e gli odori del nostro territorio; dove per “nostro” intendiamo considerare qualcosa di ben più ampio del solo territorio campano, un “nostro” che viene da lontano e sa di storia, di primati, di tradizioni millenarie e di orgoglio identitario”.

Così gli ideatori di Giagiù raccontano la loro pizzeria, un progetto culinario nel cuore della città, aprirà a Salerno mercoledì 30 ottobre, in via Velia.

“Alcune tra le più pregevoli tipicità di Abruzzo, Puglia, Campania, Calabria, Sicilia, Molise e Basilicata verranno sapientemente combinate tra loro per deliziarvi col prodotto più amato di sempre: la pizza”.

“Un progetto fatto di passione e continua ricerca tra innovazione e tradizione affinché questa pizza non sia un semplice connubio di acqua e farina ma qualcosa di “unico”: unico nel sapore, unico per l’attenta selezione di ingredienti volti a valorizzare il territorio e a produrre ricchezza nel territorio”.

“In tal senso la nostra pizzeria – il cui nome deriva da uno dei prodotti simbolo del territorio, il pomodorino giallo detto appunto Giagiu’- intende utilizzare prodotti di aziende con sede fisica e legale nelle regioni del sud Italia in modo da contribuire allo sviluppo di un terra da sempre ricca da un punto di vista storico, artistico, culturale e gastronomico ma spesso, purtroppo, non adeguatamente sostenuta dalla politica di un paese più attento a valorizzare e foraggiare prodotti e iniziative di altre latitudini”.

Matterello - Pizzeria a salerno

Commenti

I commenti sono disabilitati.