Taste - Sapori Mediterranei

Bancarotta fraudolenta, arrestato Antonio De Angelis

Commesse rispettivamente a Napoli nel 2006 ed a Salerno nel 2010

Francesco Pecoraro

Nella prima serata di ieri, a Battipaglia, i Carabinieri della Stazione di Olevano sul Tusciano hanno tratto in arresto Antonio De Angelis, 71enne del posto, dovendo scontare la pena complessiva di 6 anni di reclusione per due bancarotte fraudolenti, commesse rispettivamente a Napoli il 31 maggio 2006 ed a Salerno il 20 dicembre 2010, ed un’omessa dichiarazione dei redditi, accertata a Pisogne, in provincia di Brescia, il 1° dicembre 2010.
Espletate le formalità di rito, l’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Fuorni.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.