Taste - Sapori Mediterranei

Ogni 40 bambini 1 solo tutore: pronta la formazione per 300 salernitani

I dettagli sul corso di formazioni per tutori di minori stranieri non accompagnati

Federica D'Ambro

A seguito della stipula del Protocollo di Intesa dello scorso 19 Luglio 2017 che ha coinvolto numerosi Enti ed Istituzioni, ha inizio questa mattina il Corso di Formazione per Tutori di minori stranieri non accompagnati. Il percorso formativo, propedeutico all’iscrizione nell’Elenco dei Tutori Volontari, la cui tenuta sarà affidata al Tribunale per i Minorenni di Salerno, si svolgerà dal 19 Settembre al 24 Ottobre 2017 presso il Settore Socio Formativo del Comune di Salerno e avrà una durata complessiva di 30 ore. Presenti questa mattina per dare il via ufficiale al corso il Prefetto dott. Salvatore Malfi, il Sindaco di Salerno arch. Vincenzo Napoli e l’Assessore alle Politiche Sociali dott. Giovanni Savastano, il Presidente della Corte d’Appello di Salerno dott.ssa Iside Russo, il Presidente del Tribunale per i Minorenni di Salerno dott. Pasquale Andria, il Presidente del Tribunale di Salerno Dott. Giovanni Pentagallo, il Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Salerno Avv. Americo Montera, il Presidente della Cooperativa Sociale La Tavola Rotonda Don Franco Fedullo. Introdurrà i lavori la dott.ssa Andreina Bernabò, Responsabile dello Sportello Salerno Prossimità e Giudice Onorario del Tribunale per i Minorenni di Salerno, seguita dal dott. Romano che inaugurerà il primo incontro del Corso.

“Oggi parte la prima seduta del corso dove ci saranno i saluti istituzionali – ha dichiarato Nino Savastano, assessore alle politiche sociali – Le adesioni sono alte, attualmente sono 300, ma è da vedere quante verranno realmente. Questo, però, è un grande dato che testimonia l’accoglienza e la solidarietà del popolo salernitano”.

Ad oggi sono circa 300 i salernitani iscritti al corso di formazione per diventare a tutti gli effetti tutori di minori non accompagnati. Un dato importante soprattutto viste le statistiche sulla situazione a Salerno e in Campania. Secondo quanti dichiarato anche dalla Presidente della Corte d’Appello di Salerno, Iside Russo, la situazione in regione sul tema accoglienza e tutori non è delle migliori. Ogni 40 bambini dispone di un solo tutore, questi i numeri preoccupanti che hanno fatto scattare l’inizio del corso. Le adesioni hanno già raggiunto un numero alto, visto che gli iscritti offriranno la propria disponibilità gratuitamente.

“Capita che la figura del tutore è di fatto priva di concretezza, su 40 minori non accompagnati che vengono da paesi diversi ed hanno un passato differente sono ancora troppo pochi i tutori ed è impossibile seguire tutti i bambino. C’è chi viene dalla Libia, dalla Siria, dall’Afghanistan, c’è chi ha perso i genitori in guerra e ogni passato è differente e merita di essere seguito con professionalità – ha dichiarato Iside Russo - Il corso consentirà di formare le persone per guidare questi bambini. Va ricordato che è un incarico gratuito e chi e prenderà parte lo farà in un’ottica di volontariato e di grande servizio verso la città”.

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.