Assistenza computer salerno e provincia

Allarme furti, Giffoni Democratica scrive al Prefetto di Salerno

Dopo il furto di pistole all'interno del comando della Polizia, il gruppo consiliare di Giffoni Democratica lancia l’allarme sicurezza in città

Federica D'Ambro

Dopo i furti all’interno della Casa Comunale e l’ultimo, avvenuto nella notte tra venerdì e sabato scorso nel comando di Polizia Municipale dove i ladri, in modo del tutto indisturbato, hanno trafugato la cassaforte contenente 8 pistole e le radiotrasmittenti in dotazione al Corpo, il gruppo consiliare di Giffoni Democratica lancia l’allarme sicurezza in Città, scrivendo al Prefetto di Salerno, Salvatore Malfi e interrogando l’amministrazione comunale.

“Abbiamo deciso di scrivere al Prefetto – dichiara il capogruppo Lucio Mancino – perché la situazione è davvero preoccupante. Le proposte per affrontare il problema ci sono e le abbiamo sottoposte immediatamente al Sindaco che spero ci ascolterà. La prima cosa che andrebbe fatta – propone Mancino – nell’immediato è reperire delle risorse facendo una variazione di bilancio entro il 30 novembre che permetterebbe di dotare la casa comunale di telecamere di videosorveglianza”.

Nell’interrogazione, indirizzata al sindaco Antonio Giuliano, protocollata nella giornata di lunedì, consegnata anche alla locale stazione dei Carabinieri, sono contenute anche altre proposte che erano parte integrante del programma amministrativo di Giffoni Democatica: regolamentare l’apertura e la chiusura del cancello della Casa comunale e del comando di Polizia Municipale e dar vita ad un coordinamento costante tra tutte le forze dell’ordine presenti sul territorio (Comando Stazione Carabinieri, Comando Corpo Forestale dello Stato e Comando Polizia Municipale) per un controllo capillare e costante del territorio che consenta un’azione di vigilanza e di repressione di fenomeni criminali.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.