Scarpe per bambini - Millepiedi

Klaidi Sahatçi e Merita Rexha Tershana in concerto a Cava de’Tirreni

Lunedì 26 agosto, il primo violino della Tonhalle Orchester di Zurigo e una delle pianiste più attive in Albania si esibiscono nella corte del Teatro Comunale per il 32° festival “Le Corti dell’Arte”.

E08D0C5D-95F8-4A54-8162-4FE90CFA0098

Klaidi Sahatçi,primo violino della Tonhalle Orchester di Zurigo, e Merita Rexha Tershana, una delle pianiste più attive in Albania, sono i prossimi illustri ospiti del 32° festival “Le Corti dell’Arte”, in concerto lunedì 26 agosto a Cava de’ Tirreni, nella corte del Teatro Comunale, al Complesso di San Giovanni (ore 21, posto unico 10 euro). In programma la Sonata n. 3 in do minore per violino e pianoforte op. 45 di Edvard Grieg, Introduction et Rondò capriccioso op. 28di Camille Saint-Saëns e la Sonata n. 3 in re minore per violino e pianoforte op. 108 di Johannes Brahms.

Klaidi Sahatçi,nato a Tirana, inizia lo studio del violino nella sua città per poi trasferirsi in Italia dove si diploma al Conservatorio di Milano. Debutta come solista giovanissimo con l’Orchestra Sinfonica della Rai a Milano riscuotendo grande successo ed iniziando una carriera sempre in ascesa. In qualità di solista ha suonato con importanti orchestre tra cui l’Orchestra della Svizzera Italiana, l’Orchestre National de Lyon, la Zürcher Kammerorchester, i Cameristi della Scala. Svolge un’intensa attività concertistica in formazioni cameristiche per stagioni importanti in Italia e all’estero ed ha collaborato con interpreti del calibro di Canino, Giuranna, Oleg, Sitkovetski, Rachlin, Wang, Kravtchenko. Insieme ad Andrea Rebaudengo e Sandro Laffranchini ha fondato l’Altus Trio con il quale ha debuttato nel 2010 al Teatro alla Scala di Milano. Dopo aver ricoperto i ruoli di violino solo all’Orchestre National de Lyon, sostituto violino di spalla all’Orchestra della Svizzera Italiana, Konzertmeister alla Zürcher Kammerorchester, violino di spalla dell’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano, dal 2009 è primo violino della Tonhalle Orchester di Zurigo e professore di violino presso il Conservatorio della Svizzera Italiana.

Merita Rexha Tershana, docente all’Università delle Arti di Tirana, ha suonato come solista con le più importante orchestre albanesi, ha tenuto recital e concerti in formazioni da camera in Austria (Bregenz Festspiel), Svizzera, Germania, Italia, Danimarca, Grecia, Macedonia (Ohrid Summer Festival) e Kosovo (Remusika). Il suo repertorio include opere dal Seicento alla musica contemporanea ed ha eseguito numerose prime assolute di compositori albanesi. Nel 1998 ha suonato l’integrale dell’opera pianistica di Xenakis alla presenza dello stesso compositore.

I biglietti sono acquistabili in prevendita a Cava presso l’edicola “Al Borgo” (corso Umberto I, 81) e presso la caffetteria San Fransao (piazza San Francesco).

Matterello - Pizzeria a salerno

Commenti

I commenti sono disabilitati.