Taste - Sapori Mediterranei

1MayDay 2019: un concerto per la musica e il lavoro

Un giorno di festa e di riflessione. Ecco i nomi degli artisti che si esibiranno sull'arenile di Santa Teresa.

Federica D'Ambro

E3F37C24-1479-44EC-91D9-D7400EE18F01

SALERNO. Al via il concerto e del Primo Maggio di Salerno. Alle ore 16 la spiaggia di Santa Teresa sarà protagonista della musica e dell’impegno politico, sociale e culturale. L’iniziativa è promossa da CGIL, CISL e UIL Salerno e dal comitato promotore “Verso il Primo Maggio” con il patrocinio del Comune di Salerno. Questo primo maggio a Salerno sarà targato dai temi fondamentali come il lavoro, l’Europa e i giovani. Sul palco sarà protagonista la musica salernitana, con stili differenti per accontentare i gusti di tutti.

“Il concerto del Primo Maggio è un’iniziativa simbolica importante di svago e di riflessione – ha dichiarato il sindaco Enzo Napoli -. Quest’anno sarà in nome del ricordo di Angelo De Angelis che ci ha lasciato qualche mese fa. Angelo era un uomo di sindacato e di istituzione e credo sia stata una perdita importante che riguarda tutta la casa comunale. Ne avvertiamo la mancanza. Il concerto ha un valore simbolico, è anche una risposta per la classe operaia. La democrazia è qualche cosa che non è data una volta per tutte ma va supportata con azioni concrete di coraggio. Teniamo salde e ferme le nostre idee. Sarà un primo maggio di festa, di ricordo. Sarà una bella giornata. È un passo nella direzione giusta.”

Ad alternarsi sul palco realtà musicali che attraversano stili e sonorità differenti: Dj Paola Palmer, Materia Prima – Severi Rock Band, A&M, Rosario Tedesco & Viaggi e Miraggi De Gregori tribute band, Blue Channel band, Spina, Bif, Nuova officina Popolare, Cosmorama, Coro Pop di Salerno, Levia, Foscari, Crifiu, Tribute Blues Brothers Band & Friends, Stragatti e Stereorebus.

“Siamo felici di riproporre per il secondo anno di fila un evento di musica e che parte da una rete di 40 associazioni del territorio e dal Comune di Salerno – ha dichiarato Flavio Giordano, portavoce del comitato Verso il Primo Maggio -. L’obiettivo di quest’anno è di rimettere al centro del dibattito sociale temi fondamentali come il lavoro, l’accoglienza, dando uno sguardo verso il futuro”. 

1MayDay 2019 sarà un’occasione anche per ricordare Anelo De Angelis. Un ricordo che non è stato scelto a caso. Quest’anno, infatti, per celebrare la festa dei lavoratori è stato scelto il tema “La nostra Europa: lavoro, diritti è stato sociale”. Una giornata di festa che richiede anche una riflessione: indicare un’immediata necessità di soccorso in caso di emergenza.

“Il concerto è l’affermazione di oltre 40 realtà associative per fare di Salerno una città che con la musica apre a temi fondamentali, come lavoro e stato sociale che rappresentano le principali emergenze dei nostri tempi, alle quali tutti siano chiamati a rispondere nel segno della solidarietà e della condivisione dei valori costituzionali”. Ha commentato  , segretario generale della CISL di Salerno.

La manifestazione, infatti, vede la partecipazione e il contributo di circa 40 associazioni sociali, culturali e sportive salernitane riunite dal comitato promotore e di numerosi enti e privati cittadini. Tra le associazioni troviamo Marea, Amadeus, Legambiente Salerno, Presidio Libera, Arci Salerno, Arci Gay e tante altre.

 

 

No Signal Service

Commenti

I commenti sono disabilitati.