Taste - Sapori mediterranei

“Bracigliano: ‘o Paese d’ ‘o cunto, d’ ‘a musica e d’ ‘a cerasa”

Eventi, musica e spettacoli nella patria della ciliegia. Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito.

Federica D'Ambro

foto conferenza stampa 2

BRACIGLIANO.  Presentata stamane, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Sant’Agostino a Salerno, l’edizione 2019 di “Bracigliano: ‘o Paese d’ ‘o cunto, d’ ‘a musica e d’ ‘a cerasa” che, dal 1° maggio al 9 giugno, animerà la cittadina patria della ciliegia con eventi musicali e culturali. Il progetto è co-finanziato dal Poc Campania 2014-2020 linea d’azione Patrimonio Cultura ed è realizzato dal Comune di Bracigliano. L’organizzazione è di TeatroNovanta e la direzione artistica di Gaetano Stella. Alla conferenza stampa, hanno preso parte il sindaco di Bracigliano, Antonio Rescigno, Paky Memoli, consigliere provinciale con delega a Cultura e Turismo, Alfonso Sarno, presidente Associazione ‘Oltre’, Mario Previtera, presidente Consulta delle Associazioni, Gaetano Stella, direttore artistico della manifestazione, Alessandro Caiazza, direttore organizzativo di TeatroNovanta. “Con tutti questi eventi in calendario, vogliamo promuovere il nostro territorio”, evidenzia il sindaco di Bracigliano, Antonio Rescigno, che sottolinea “l’importanza della valorizzazione dei punti di forza di una comunità, come è la ciliegia che è la nostra specialità, e l’antica tradizione musicale bandistica”. Il direttore artistico della manifestazione, Gaetano Stella, spiega che “Bracigliano suggerisce, in particolare, tre emozioni, il racconto, la musica e la ciliegia. La tradizione letteraria che nasce dal grande Pentamerone di Basile ci serve come spinta perché noi possiamo, poi, raccontare storie, i ‘cunti’ appunto, del territorio”. Stella, poi, aggiunge che “il racconto avrà un taglio culturale e religioso che il pubblico potrà apprezzare nello spettacolo Festa di Montevergine”. L’impegno di TeatroNovanta è quello di spettacolarizzare e valorizzare quanto già esiste per “migliorare la capacità attrattiva turistica”, dice il direttore organizzativo di TeatroNovanta, Alessandro Caiazza, che precisa come “stiamo lavorando per quello che è il vero progetto, ossia la creazione di un brand per un contenitore che valorizzi il territorio e i prodotti gastronomici e che possa portare flussi turistici all’interno dei comuni della nostra provincia. È questo l’obiettivo che ci siamo prefissati quando abbiamo dato inizio alla manifestazione lo scorso anno e lo teniamo ben presente ogni giorno”.

IL PROGRAMMA. Le parole di Giambattista Basile, le note musicali interpretate dalle bande ed il sapore unico della ciliegia sono gli ‘ingredienti’ al centro del cartellone di eventi.  Il primo appuntamento in calendario è mercoledì 1° maggio, alle 20, in piazza Tuoro con “Bracigliano in concerto”; sabato 4 maggio, alle 19, a Palazzo De Simone, ci sarà la “Festa della mamma”. Domenica 5 maggio, alle 19.30, serata musicale in piazza Tuoro con l’esibizione di “Ensamble Sax”. Sabato 11 maggio, alle 19.30, sempre in piazza Tuoro, esibizione dell’orchestra del Conservatorio “D. Cimarosa” di Avellino. Il giorno seguente, domenica 12 maggio, a Palazzo De Simone, serata finale del concorso musicale “Giovani Promesse” con l’assegnazione del premio “Global Music Awards”; sabato 18 maggio, a Palazzo De Simone, sarà, invece, assegnato il miglior premio “Orchestra scolastica”. Giovedì 23 maggio, alle 19.30, si esibirà l’orchestra del conservatorio “San Pietro a Majella” di Napoli; venerdì 24, allo stesso orario, quella del conservatorio “G. Martucci” di Salerno. Il giorno seguente, sabato 25 maggio, alle 10.00, a Palazzo De Simone, concorso a fumetti dedicato a Gianbattista Basile; alle 19.30, in piazza Tuoro, esibizione del Gran Concerto Bandistico “Città di Bracigliano”. Domenica 26, alle 18, a Palazzo De Simone, premio “La Gatta Cenerentola”. Venerdì 31 maggio, “La Festa di Montevergine” a Palazzo De Simone con Gaetano Stella, Lucio Pierri e Serena Stella con la regia di Matteo Salsano. Infine, sabato 1° giugno, alle 18, “Parata d’Estate”, musica e tanto colore per dare il benvenuto all’estate 2019.  

Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito.

 

Taste - Sapori mediterranei

Commenti

I commenti sono disabilitati.