Assistenza computer salerno e provincia

Uomo investito e ucciso a Nocera: s’indaga sul movente passionale

AGGIORNAMENTO - La prima ricostruzione sull'accaduto

Federica D'Ambro

659

Un uomo è stato investito e ucciso nella notte in via Fiuminale, a Nocera Inferiore. Sul posto sono intervenuti i sanitari e le forze dell’ordine per ricostruire la dinamica dell’accaduto. Stando alle prime indagini, potrebbe trattarsi di presunto omicidio a causa di un movente passionale. Infatti, alla guida dell’auto che ha ucciso l’uomo, ci sarebbe un’ex guarda giurata di Salerno, marito della presunta amante dell’uomo investito.

Attualmente, sul presunto omicidio indagano gli agenti del Commissariato di Nocera. L’ex guardia giurata è in stato di fermo.

 

AGGIORNAMENTO ORE 17.00 

Secondo gli ultimi aggiornamenti, la vittima è un 47enne originario di Salerno, identificato come Fabrizio Senatore. Come avevano ipotizzato gli agenti non si è trattato di un incidente, bensì la guardia giurata alla guida della sua auto, avrebbe trascinato il corpo per trenta metri in retromarcia prima di finire intrappolato tra la macchina e il muro di una casa di una donna. Quest’ultima, in precedenza, aveva avuto una relazione con il 47enne e per la quale si trovava ai domiciliari per stalking.

Ad investire ed uccidere l’uomo, non è un marito geloso, ma un amico della donna. Domenico Senatore, 30enne e residente a Nocera Superiore è stato fermato dagli agenti nella serata di ieri, attualmente, le sue versioni sull’accaduto sono contrastanti.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.