Assistenza computer salerno e provincia
Pizzeria Betra Salerno

Ultimo match del 2017, a fare il “botto” è il Palermo: Salernitana ko (pt 1-0)

Primo tempo poco vibrante al "Barbera" tra rosanero e granata. Decide la rete di Chochev al 30': non impeccabili Mantovani e Adamonis

Alfonso Maria Tartarone

363

PALERMO-SALERNITANA 1-0

PALERMO (3-5-1-1).  Posavec, Cionek, Struna, Bellusci, Rispoli (33′ Murawski), Coronado, Jajalo, Chochev, Aleesami, Trajkovski, Nestorovski. A disp.: Maniero, Pomini, Accardi, Embalo, Gnahoré, Fiordilino, Szyminski, Monachello, Dawidowicz, Petermann. All.: Tedino.
SALERNITANA (3-5-2). Adamonis, Mantovani, Bernardini, Vitale, Pucino, Minala, Signorelli, Ricci, Zito; Rossi (17′ Rodriguez), Bocalon. A disp.: Iliadis, Russo, Asmah, Kiyine, Odjer, Rizzo, Di Roberto, Alex, Sprocati, Cicerelli, Kadi.  All.: Colantuono.

MARCATORE. 30′ Chochev.
ARBITRO. Minelli di Varese.
NOTE. Ammoniti: Minala, Zito e Vitale; minuti di recupero: 4′.

Il “botto” di fine anno (almeno per il momento) porta la firma del Palermo. Più precisamente di Chochev, al giro di lancette trenta (con Zito fermo a terra per infortunio), comodamente agevolato da Mantovani e Adamonis: non proprio impeccabili nella circostanza. La Salernitana, costretta a rinunciare a Rossi dopo soli diciassette minuti, riesce a costruire ben poco. L’undici di Colantuono si sveglia sul finire della prima frazione di gioco con Bocalon, stacco aereo impreciso, ed il mancino di Vitale dalla distanza, la deviazione del diretto marcatore mette i brividi a Posavec.

Assistenza computer salerno e provincia
Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.