Assistenza computer salerno e provincia
Pizzeria Betra Salerno

Tifoso granata aggredito a Foggia, soccorso dal medico granata Italo Leo

Punti di sutura per il giovane dopo un pugno ricevuto all'altezza dell'occhio, il ragazzo è tornato a casa senza guardare il match

406

Una ferita lacero contusa all’altezza dell’occhio, provocata da un pugno, è accaduto tutto ieri pomeriggio in centro a Foggia. A farne le spese un giovane tifoso granata di passaggio nella città pugliese prima del match. Il ragazzo viaggiava in auto con altri due amici, nel proseguire verso lo stadio però la vettura si è staccata momentaneamente dalla carovana e dal gruppone di tifosi salernitani diretti allo Zaccheria. Pochi attimi e l’auto è stata accostata da alcuni giovani riconducibili alla tifoseria rossonera, come si legge sul quotidiano Il Mattino, oggi in edicola. Un vero e proprio agguato, è stato chiesto ai salernitani di scendere dall’auto, poi l’aggressione. Successivamente il tifoso accompagnato dai suoi compagni è riuscito a raggiungere lo stadio, a soccorrerlo il medico della società granata Italo Leo, applicando dei punti di sutura, il giovane dovrà farsi visitare da un oculista. Il tifoso non ha assistito alla gara ed è tornato a casa. La società ha poi invitato il ragazzo ad un allenamento dei granata in settimana in vista del match di venerdì per l’ultima gara all’Arechi.

Assistenza computer salerno e provincia
Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.