Assistenza computer salerno e provincia

Tentano di rubare motorino su Lungomare Trieste: arrestati dai Falchi due sarnesi

I DETTAGLI - E' accaduto tutto nella serata di ieri

676

Nella serata di ieri 19 maggio, gli agenti della Polizia di stato in forza alla squadra mobile di Salerno, sezione Falchi, unitamente agli operatori della sezione volanti, hanno tratto in arresto in flagranza di reato G.A. di anni 36 e P.A.N. di anni 31, due pluripregiudicati della zona di Sarno, che nel centro cittadino si erano resi responsabili del furto di uno scooter di media cilindrata, parcheggiato sul Lungomare Trieste. L’arresto, è stato eseguito grazie alla segnalazione di un appartenente alla guardia di Finanza, il quale, libero dal servizio, notava due giovani intenti ad armeggiare sullo scooter in questione. Il militare, dopo aver visto che i due soggetti avevano danneggiato il bloccasterzo dello scooter e lo stavano portando via precipitosamente, faceva pronta segnalazione alla sala operativa della questura. Immediatamente allertate, le pattuglie della sezione volanti e della sezione falchi, già presenti sul lungomare di Salerno, nell’ambito dei servizi predisposti dal questore di Salerno proprio per la prevenzione e repressione dei reati predatori, rintracciavano e bloccavano i due soggetti resisi responsabili del furto a circa 200 metri dal fatto. Contemporaneamente, giungeva sul posto anche il proprietario dello scooter rubato, a cui veniva restituito il ciclomotore. I due, pluripregiudicati sia per reati contro il patrimonio che per reati in materia di spaccio di sostanze stupefacenti, e di cui uno risultato essere anche essere sottoposto alla sorveglianza speciale di P.S. con obbligo di dimora nel comune di Sarno, dopo le formalità di rito, venivano tratti in arresto e condotti presso la casa circondariale di Salerno a Fuorni, a disposizione dell’autorità giudiziaria che disponeva il rito direttissimo per la giornata di lunedì.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.