Sport1

Tempo di rinnovi: Tuia il primo obiettivo

Il difensore è pronto ad incontrare la società. In 11 saranno svincolati a mezzanotte

Roberta Sironi

474

A partire dalla mezzanotte di oggi 30 giugno tutti i calciatori in scadenza di contratto saranno liberi di trovarsi una nuova sistemazione. In casa Salernitana sono 11 gli elementi che tra poche ore non saranno più legati da vincoli contrattuali con la società granata. Favasuli, Gabionetta, Cristea, Pezzella, Bianchi, Russo, Grillo, Gori, Pestrin, Bovo e Tuia. Pronto all’addio anche Trevisan, che il contratto ce l’ha ma che non intende rispettarlo avendo piuttosto chiesto alla società granata di potersi riavvicinare a casa. Se per molti, dunque, l’addio è scontato, la separazione definitiva non è invece certa per tutti. Anzi. Tuia, ad esempio, è il primo obiettivo di Fabiani in tal senso. Il direttore sportivo ha espressamente dichiarato di voler puntare ancora sul difensore centrale scuola Lazio che, salvo complicazioni, resterà a Salerno anche per il prossimo campionato di serie B. Tuia rientrerà oggi in Italia dopo aver trascorso le vacanze in Madagascar e come primo impegno incontrerà i dirigenti della Salernitana. Lo farà da solo, perchè al momento il difensore romano non è assistito da procuratori. Dovrebbe restare anche Bovo in virtù di una clausola contrattuale che però sembra essere soltanto virtuale. Per quanto riguarda l’ex capitano del Padova, a questo punto, molto dipenderà dalla volontà di mister Torrente. Discorso analogo per Pestrin e Gori. L’estremo difensore deve scontare una squalifica di tre mesi e la società sta cercando un altro portiere. Difficile arrivare a Lamanna, quindi la Salernitana si è indirizzata su Bremec. Si seguono anche Regoli e Gatto, ma per l’attacco si spera di poter arrivare a Ragusa.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.