Assistenza computer salerno e provincia

Sul pullman con la cocaina: bloccato a bordo 21enne

Noto pregiudicato, quando ha visto gli agenti sull'autobus ha provato a disfarsi della droga

386

Nella giornata di venerdì personale della Squadra Investigativa e della Squadra Volante del Commissariato P.S. di Battipaglia, nel corso di pregresse attività info-investigative, veniva a conoscenza che il noto pregiudicato D’A. F. di anni 21, domiciliato in Battipaglia, si stava recando in quel Comune a bordo di un autobus di linea trasportando sostanza stupefacente del tipo cocaina per la successiva vendita al dettaglio. In ragione di quanto, il personale del Commissariato P.S. di Battipaglia poneva in essere una tempestiva attività di Polizia Giudiziaria che si concludeva poco dopo allorquando il pullman indicato veniva bloccato nei pressi della SS 19. Gli Agenti, saliti a bordo del veicolo, appuravano l’effettiva presenza di D’A. F. Questi, invero, dapprima era accomodato sui sedili posizionati sulla parte destra dell’autobus ma, una volta accortosi degli Agenti in abiti civili, con scatto fulmineo si alzava per poi risedersi su un sedile della fila di sinistra. Tale atteggiamento insospettiva i poliziotti che, in un battibaleno, avvicinavano l’individuo accertando che sulla seduta della poltrona di destra, ovvero quella precedentemente occupata dal soggetto, vi era un involucro in cellophane trasparente avvolto in una bustina di plastica che conteneva sostanza polverosa di colore chiaro.

Presso gli uffici del Commissariato P.S. personale specifico sottoponeva la sostanza polverosa contenuta nell’involucro rinvenuto ad esami laboratorio, accertandone la positività al test della cocaina, per un peso complessivo pari a grammi 4,7.

In ragione di quanto lo stesso veniva dichiarato in arresto ex art. 73 del DPR 309/90. Dopo le formalità di rito e su disposizione del P.M. di turno l’indagato veniva collocato agli arresti domiciliari presso la di lui dimora, in attesa della convalida da parte del GIP.

Ancora una volta gli Agenti del Commissariato di P.S. di Battipaglia, diretti dal Vice Questore Aggiunto Dott.ssa Immacolata Acconcia, intraprendevano un’attività di P.G. finalizzata al contrasto della detenzione di droga che si concludeva brillantemente con l’arresto di chi aveva il compito di trasportare lo stupefacente sino in quel Comune ove, una volta giunto, sarebbe stato preparato per essere poi ceduto in dosi ai vari assuntori locali.

Nella giornata del 31 maggio 2018, nel corso dei servizi di controllo del territorio effettuati da parte del Commissariato distaccato di Pubblica Sicurezza di Battipaglia per rafforzare le misure di prevenzione lungo la fascia costiera S.P. 175 Litoranea, finalizzati al contrasto di fenomenologie criminose connesse in particolare all’immigrazione clandestina sono stati effettuati n.2 posti di controllo, nel corso dei quali sono state identificate 64 persone e controllati 117 autoveicoli attraverso il sistema di rilevamento automatizzati della targhe sono stati inoltre controllati 31 veicoli, elevate nr. 3 contravvenzioni al CDS, ritirata una patente, una carta di circolazione e un veicolo sequestrato.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.