Assistenza computer salerno e provincia

Spacciava durante la “Festa della birra”, arrestato

Svolgeva la sua attività ad Angri, nei pressi di Piazza Castello

admin

1627

Si nascondeva tra la folla, e aveva trovato infatti un ottimo scenario, come quello della “Festa della Birra” per le sue attività di spaccio. Ma non aveva fatto i conti con i Carabinieri che infatti durante la scorsa notte lo hanno arrestato. Raffaele Matrone, 29 enne di Angri, già noto alle Forze dell’Ordine è stato preso dai Carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore. Nell’ambito dei continui controlli antidroga svolti su tutto il territorio dell’agro nocerino-sarnese, i militari della Sezione Operativa hanno sorpreso il pregiudicato intento a spacciare “marijuana” in Piazza Castello di Angri. In particolare, nel corso dei servizi di prevenzione disposti in occasione della “festa della birra” (okdoriafest), che attira numerose persone provenienti da tutta la provincia, i militari hanno accertato un sospetto movimento di giovani nella suddetta piazza. Pertanto i Carabinieri hanno deciso di intervenire, sorprendendo Matrone mentre cedeva una dose di marijuana a un ragazzo, il quale è riuscito a dileguarsi tra la folla, abbandonando la droga appena acquistata. Nella circostanza, il 29enne ha tentato di fuggire spintonando i militari, che sono riusciti comunque a bloccarlo. Successivamente, gli uomini dell’Arma hanno eseguito una perquisizone personale dell’uomo, rinvenendo un’ulteriore dose di marijuana e alcune decine di euro in contanti, provento dell’attività di spaccio. Per Matrone, dunque, sono scattate le manette con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. Nella mattina, il Gip del Tribunale di Nocera Inferiore ha convalidato l’arresto, applicando allo stesso la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.