Assistenza computer salerno e provincia

Smaltivano le carcasse di cani deceduti, sequestrato inceneritore dai Nas

L'impianto operava anche per conto terzi senza nessuna autorizzazione

304

Non aveva nessuna autorizzazione, per questo un impianto di incenerimento funzionante è stato sequestrato dai carabinieri del Nas di Salerno in un canile a Montecorvino Rovella. Come si legge sul quotidiano Il Mattino, oggi in edicola, l’impianto di incenerimento operava anche per conto terzi senza nessuna autorizzazione e veniva utilizzato, secondo quanto riferito dal proprietario della struttura ai militari, per lo smaltimento delle carcasse dei cani deceduti. I militari del Nas di Salerno, diretti dal maggiore Vincenzo Ferrara, al termine dell’ispezione hanno bloccato la movimentazione in entrata dei cani nel canale che sono circa 600.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.