Pizzeria Betra Salerno

Settore Giovanile, quante novità per la Primavera: il punto

I granatini di mister Savini impegnati oggi in un triangolare amichevole

Davide Maddaluno

2389

Conclusa la prima settimana di lavoro a Sassano per la nuova Primavera della Salernitana che questo pomeriggio sarà in campo per il triangolare amichevole “Cardinale Group” con i pari età di Avellino e Bari. Il sodalizio granata ritrova la partecipazione alla principale kermesse per settore giovanile cinque anni dopo l’ultima apparizione datata stagione 1 Maggio 2010 a Trigoria con la Roma (2-2 con reti granata di Samuele Neglia, ora alla Viterbese, e Federico Apicella). Che a siglare la penultima rete sia stato Apicella può rappresentare un segno del destino: l’attaccante, infatti, dopo aver subito un brutto infortunio è ripartito da casa e precisamente dal Costa d’Amalfi in Promozione. Ed è proprio sulle forze sportive e sui talenti della Costiera che sta nascendo questa Primavera, affidata alla sapiente guida di Marco Savini. A Simone Apicella ed al futuro capitano Giovanni Cappiello, nativo di Vietri sul Mare, è stato affiancato il classe ’97 Mauro Infante, prelevato dalla Berretti del Savoia. Infante, minorese che ha mosso i primi passi nel settore giovanile dell’Intercostiera, ha iniziato ad assaporare il calcio di un certo livello con i Giovanissimi del Sorrento, avendo come compagni di squadra alcuni elementi di spicco come il mediano nocerino Francesco Battipaglia e l’attaccante ex Virtus Scafatese e Brindisi Liberato Ascione. Lo scorso anno avversario dei granatini di Mariani nel torneo Berretti con la compagine torrese guidata da Marasco, dal 10 Agosto è in ritiro con la costruenda Primavera. Con lui, grazie alla preziosa collaborazione dell’ex team manager oplontino, il salernitano Vincenzo Musto, è approdato a Salerno anche il difensore centrale di Nocera Inferiore Luca Cuomo, anch’esso con un recente passato nelle fila del Sorrento. E’ quindi la Costiera il trade union della Primavera ma anche del settore giovanile ed in particolare le categorie Allievi e Giovanissimi considerando gli innesti delle ultime ore di due altri elementi svezzati dal Costa d’Amalfi, il baby Vincenzo Cioffi ed il classe ’99 Francesco Proto, già passato per piazze importanti come Sorrento, Genoa ed Avellino. Tra i volti nuovi che stanno sudando all’ombra del “San Giovanni” di Sassano, l’inglese di Daghenam Young Moe, il talentuoso metronomo Angelo Moretta, proveniente dagli Allievi del Latina, il terzino destro ex Paganese Gianluca Ferraro e tre ex Giovanissimi/Allievi della Lazio rappresentati dai portiere Edoardo Caruso ed Antonio Cotticelli nonchè dal trequartista Salvatore Castaldi. Presenti, tra gli altri, anche i riconfermati Aurelio Penta, Andrea Tarallo, Gennaro Di Fraia, Antonio Trozzo, Rosario De Sio, Alessio Faella, Mario D’avino, Andrea Dragonetti, Italo Fierro (promosso dalla Juniores) e i tre promossi dagli Allievi Andrea Cassata, Marco Libertino e Francesco Caparro oltre ai già citati Cappiello ed Apicella. Dopo l’addio di Martiniello, restano in bilico le posizioni di Nappo ed Arcaleni nel mentre c’è attesa per la collocazione gironale della squadra, secondo ultime indiscrezioni nel girone B per evitare “derby familiari” con la Lazio.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.