Assistenza computer salerno e provincia

“Servizio di pubblica sicurezza per eventi, Comune di Salerno non applica regolamento”

La denuncia dei sindacalisti della Cisl Fp: “Violata la legge materia. C’è un danno erariale per le casse comunali. Pronti a denunciare alla magistratura i vertici dell’Amministrazione”

340

Richiesta di applicazione del regolamento per i servizi resi a terzi dalla polizia municipale del Comune di Salerno. A chiederlo sono i sindacalisti della Cisl Fp, Raffaele Vitale, Adolfo Vitale e Annarita Savastano che ipotizzano anche un presunto danno erariale per le casse dell’Ente.

“Non comprendiamo i motivi che impediscono al Comune di Salerno di adottare il regolamento, nonostante l’impegno preso più volte dall’assessore alla Mobilità”, hanno spiegato i rappresentanti dei lavoratori. “Questo regolamento porterebbe un notevole risparmio alle casse comunali considerando che il pagamento del personale dipendente richiesto e utilizzato ricadrebbe solo ed esclusivamente su chi organizza manifestazioni come concerti, partite di calcio, gare podistiche, feste e scorte”.

Costi che attualmente, secondo la Cisl Fp provinciale, graverebbero solo sulle spalle di tutti i salernitani. “Con una nota, ancora una volta, abbiamo invitato l’Amministrazione ad attivarsi, visto che oggi tale facoltà è diventata un obbligo di legge. Tuttavia nulla è cambiato e siamo ancora in attesa di un riscontro alle nostre richieste e si continua a far pagare ai cittadini dei servizi che devono per legge essere liquidati dagli organizzatori degli eventi. A nostro parere in questo comportamento configura un danno erariale”, hanno continuato Vitale, Abate e Savastano. “Per quale motivo queste spese debbano ricadere su tutti i salernitani e non solo sul privato che organizza la manifestazione che oltretutto da tali eventi ottiene dei benefici? Per quanto ci riguarda la legge è chiara, è in vigore e va applicata, ma l’amministrazione comunale non sembra voler sollevare la cittadinanza da tale ulteriore costo. La Cisl Fp continuerà a spingere affinché questo Ente si uniformi alla legge così come avvenuto in tanti altri Comuni d’Italia, riservandosi di denunciare alla magistratura la mancata applicazione del regolamento nell’interesse della cittadinanza”.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.