Scafati, due giovani tentano rapina alla stazione

Uno di loro agli arresti domiciliari, l'altro è in stato di libertà

Federica D'Ambro

1535

Rapina sulla circumvesuviana, un arresto e una denuncia a piede libero dei Carabinieri. Accade a Scafati due giovani rispettivamente di 19 e 16 anni sono stati fermati e denunciati. Per il 19enne Francesco Annunziata, scattano le manette, il minore è in stato di libertà, entrambi residenti a Poggiomarino.
La denuncia parte da due 15enni che, mentre prendevano il treno in direzione Torre Annunziata, sono stati avvicinati da due ragazzi con la scusa di utilizzare il loro telefono per una telefonata urgente, chiedendo successivamente il riscatto in denaro, con minacce verbali.
I due giovani sono stati immediatamente individuati e il denaro rubato, di circa 20euro, è stato restituito alle giovani vittime.
Entrambi sconteranno la pena di rapina aggravata. Francesco Annunziata è stato condotto presso la sua abitazione dove sconterà gli arresti domiciliari. Il minorenne è stato deferito all’Autorità Giudiziaria in stato di libertà.

Commenti

I commenti sono disabilitati.