Assistenza computer salerno e provincia

Scacco alla catena di spaccio in Costiera: fermate 22 persone

Tra arrestati e fermati diversi giovani di Maiori, Ravello, Minori, Tramonti, Amalfi e Atrani

279

Dalle prime ore dell’alba, i carabinieri della compagnia di Amalfi, hanno arrestato 22 persone ritenute responsabili a vario titolo di spaccio di sostanze stupefacenti di diverso tipo sul territorio della Costiera amalfitana, nonché di estorsione e favoreggiamento. Contestualmente sono in corso ulteriori 16 perquisizioni domiciliari nei confronti di altrettanti indagati. L’operazione, che interessa diversi Comuni della costiera amalfitana, del Salernitano e della provincia di Napoli, è in esecuzione di un provvedimento cautelare emesso dal Gip presso il Tribunale di Salerno su richiesta della Procura. I Carabinieri della Compagnia di Amalfi, diretti dal capitano Roberto Martina, sono stati impegnati in una vasta operazione di polizia giudiziaria, l’indagine, come si legge anche su Il Vescovado, ha permesso di di svelare un preoccupante spaccato dell’universo giovanile della Costiera Amalfitana fortemente condizionato dallo spaccio e dall’uso sistematico di sostanze stupefacenti anche fra i minori, nonché la forte contesa della “piazza” costiera perfino con atti violenti. I giovani fermati ed arrestati sono di Maiori, Ravello, Tramonti, Minori, Amalfi Atrani.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.