Assistenza computer salerno e provincia

A Salerno il primo caso in Italia: licenziata una maestra diplomata

La sentenza della Corte di Appello di Salerno, proprio mentre il Governo vara un provvedimento "dignità"

497

E’ ufficialmente il primo caso in Italia con la sentenza della Corte di Appello di Salerno. Lo rivela il quotidiano Il Mattino, oggi in edicola, stiamo parlando del licenziamento avvenuto a Salerno di una maestra con diploma magistrale. Fatalità, proprio in questi giorni il Governo sta varando un provvedimento che congela e “salva” per 120 le maestre diplomate già assunte un anno fa dopo lo scorrimento delle graduatorie ad esaurimento. La sentenza che arriva a Salerno, invece, decreta che una maestra salernitana, una 40enne che insegnava in una scuola elementare, non ha più i requisiti per restare nelle graduatorie dei precari, graduatoria in cui era entrata nel 2015. Così la maestra ha perso il diritto di restare in graduatoria e anche l’ammissione di ruolo ottenuta il primo settembre del 2017. Da Provveditorato, come si legge su Il Mattino, fanno sapere che sarà il dirigente scolastica della scuola dell’insegnante a curare la risoluzione del suo contratto di lavoro.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.