Assistenza computer salerno e provincia

Salerno in un “app” con Smartour

Presentata a Palazzo di Città la nuova applicazione turistica

Marco Rarità

610

Presentata al Comune di Salerno la nuova applicazione che permette a tutti di creare percorsi e storie di viaggio associandoli ai luoghi più significativi della città. Salerno si fa “app”, grazie a un progetto di ricerca, finanziato dal Miur, l’applicazione Smartour Salerno che sarà una vera e propria guida turistica per la città ma con delle integrazioni particolari.

Gli utenti, infatti, potranno creare dei percorsi turistici e condividerli sui vari social network. «Noi abbiamo svolto negli anni un lavoro eccezionale per la promozione turistica della città, Enzo De Luca credo che abbia molto puntato su questo aspetto strutturale per la città – ha dichiarato il sindaco facente funzioni Enzo Napoli – Fare in modo che ci sia una applicazione tecnologica, trasferita sui cellulari, è una cosa che facilita la fruizione dei monumenti di Salerno e torna utile anche all’economia della città stessa. Il progetto mi piace moltissimo, si rivolge soprattutto alle nuove generazioni. È bella l’idea di fare storie di viaggio associandole a immagini, percorsi e location».

Si crea così un meccanismo virtuoso, con una competizione sana anche tra gli esercenti e gestori di locali e ristoranti». L’obiettivo del progetto che ha fatto nascere Smartour Salerno è quello di coniugare l’aspetto  conoscitivo delle zone turistiche con quello esperienziale delle opinioni delle community, fino a quello promozionale delle attività produttive attraverso l’impiego delle tecnologie più innovative di informazione e comunicazione che consentano una fruizione semplice delle attrazioni turistiche e culturali di una città. La guida interattiva sarà consultabile anche offline e legata a una o a più piattaforme di social network.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.