Pizzeria Betra Salerno

Centrocampo, occhi su Castiglia

LA SITUAZIONE - Memushaj costa troppo, Del Pinto rinnova, il centrocampista scuola Juve ha un altro anno di contratto con i piemontesi ma difficilmente resterà in terza serie

Luca Viscido

509

“Eppur si muove” la celebre frase attribuita a Galileo Galilei, pronunciata al tribunale dell’Inquisizione al termine della sua abiura dell’eliocentrismo. Qualcosa si muove anche in casa granata per cercare di allestire nel più breve tempo possibile una buona base da mettere a disposizione di mister Colantuono per il ritiro di Rivisondoli, che partirà a metà luglio.  Il reparto che subirà maggiori interventi sarà il centrocampo. Come accennato le scorse settimane saranno molti i giocatori che tra fine prestito e probabile cessione abbandoneranno la città di San Matteo. Gli occhi del ds Fabiani sono puntati su Luca Castiglia (classe 89) che da anni si è messo in mostra con la maglia della Pro Vercelli. Il calciatore originario di Ceva ha un altro anno di contratto con la società piemontese, è un calciatore che piace e tanto ai granata, si cercherà di intavolare una trattativa per portarlo a Salerno, il ragazzo scuola Juve è apprezzato da Colantuono.

CastigliaLuca01

 

 

Sembrano invece sfumare gli altri obiettivi Memushaj e Del Pinto per la mediana . Il primo costa troppo, il club sannita lo valuta più di mezzo milione, prezzo ritenuto non congruo dalla società granata. Del Pinto invece sembra quasi essersi convinto ad accettare il rinnovo per altre tre stagioni con le streghe. Capitolo portiere. La Salernitana è intenzionata a trattenere Radunovic per un altro anno, ma tutto dipenderà dall’Atalanta proprietaria del cartellino del giocatore. Il giovane serbo resterebbe volentieri a Salerno in virtù di un progetto importante e ambizioso. In uscita com’è noto da tempo si cercherà di monetizzare il più possibile sulla cessione di Sprocati, il quale pare che nelle ultime ore sia diventato un promesso sposo della Lazio (Da girare successivamente). Non è da escludere l’inserimento nelle ultime ore proprio della squadra sannita visti i buoni rapporti tra Lotito e Vigorito, solo cash però, la Salernitana non accetterebbe nessuna contropartita tecnica allo stato attuale.

In avanti come sbandierato da diverse settimane si cercherà di riportare a Salerno Adriano Montalto, autore quest’anno di 20 reti prima dell’infortunio che gli ha fatto saltare le ultime gare della regular season. La Ternana ha sparato alto e la società di Via Allende sta cercando di inserire qualche giocatore di proprietà nella trattativa. Sul “piatto” potrebbe esserci Gigi Vitale il quale già in passato ha vestito la maglia rossoverde e non si è lasciato benissimo con la piazza. Restano aperte le strade che portano a La Mantia (prezzo più abbordabile) e soprattutto Cissè che difficilmente resterà a Bari ma percepisce un ingaggio molto elevato.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.