Sport1

Salernitana, beffa “Super”

Il Novara pareggia a Teramo e conquista la Supercoppa

Nicola Roberto

583

Sfuma a tre minuti dalla fine il sogno della Salernitana di conquistare la Supercoppa. Allo stadio Bonolis di Teramo è finita 1-1 tra i padroni di casa ed il Novara, che ha raggiunto il pareggio con Buzzegoli quando ormai la gara si avviava alla conclusione.
Punto d’oro per i piemontesi che chiudono il girone con quattro punti e tengono a distanza i granata.
Il Teramo era passato in vantaggio con Lapadula al 37′ del primo tempo ed in più di una circostanza aveva sfiorato il raddoppio.
Rimasto in dieci per l’espulsione di Perrotta, l’undici abruzzese non rinunciava a proporsi in avanti e faceva leva sulle iniziative di Donnarumma e Lapadula per tenere in apprensione la difesa, ormai sguarnita, degli ospiti, tutti proiettati in avanti alla ricerca del pareggio.
Neanche Evacuo, entrato nella ripresa, riusciva nell’impresa, mandando a lato un colpo di testa da buona posizione. La beffa, però, era dietro l’angolo. Buzzegoli pescava il jolly con un tiro dalla distanza che si insaccava sotto la traversa e regalava al Novara la Supercoppa, lasciando a bocca asciutta la Salernitana, rappresentata in tribuna dal ds Fabiani.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.