Scarpe per bambini - Millepiedi

Ritorna il BITS Festival: grandi ospiti arriveranno a Salerno

LE FOTO - L'evento che durerà dal 12 al 15 luglio, ha nel suo cartellone artisti che richiameranno tanti fan in Piazza Salerno Capitale

Carmine Raiola

523

Presentato questa mattina presso il Comune di Salerno il BITS Festival 2018.
L’evento, che durerà dal 12 al 15 luglio, raggiunge quest’anno la sua sesta edizione e vedrà la partecipazione di tanti nomi illustri dello sport e dalla musica italiana.
“Le novità sono tante, per quanto riguarda lo sport avremo nuovamente il basket 3×3 Italia ma avremo un ospite importantissimo che sarà Dan Peterson, il quale spiegherà ai giovani la sua esperienza e come lo sport lo ha aiutato nel mondo professionale ed aggregativo anche perché questo festival è un momento di aggregazione sociale e giovanile.
Avremo l’associazione The Square che porterà la breakdance – continua Flavio Donatantonio, uno degli organizzatori dell’evento – tutti i giorni ci saranno lezioni dalle 18 alle 21 ed avremo il contest degli artisti eemergenti che apriranno i concerti dei loro beniamini questo perché abbiamo voluto dedicare quest’edizione al territorio e fare in modo che le nostre realtà giovanili e le nostre associazioni potessero esprimere le loro passioni in un ambiente come il BITS Festival.
Noi ci rendiamo disponibili per poter portare spazi di aggregazione sociale e grazie alle nostre collaborazioni con gli assessorati, che sono sempre attenti a questo, stiamo cercando di portare a Salerno una serie di spazi di aggregazione sociale e sportiva”.
Con una formula consolidata, ma ricca di tante novità, ritorna il GoldBet BITS Festival, in programma dal 12 al 15 luglio, nella cornice di Piazza Salerno Capitale: il primo Street Festival 100% gratuito che, con la sua offerta di Sport, Food, Music,dà la possibilità di divertirsi, partecipando a numerose attività sportive, musicali e artistiche. Giunta alla VI edizione, la manifestazione è organizzata dall’Associazione BITS Onlus, col patrocinio del Comune di Salerno, in collaborazione con la Regione Campania – Assessorato alle Pari Opportunità e Formazione. Considerato un vero e proprio villaggio aperto, dove dare libero sfogo alle arti di strada, e non solo, il festival è diventato un appuntamento imperdibile, nella rassegna di eventi estivi a Salerno, con un calendario pieno di iniziative per tutti i gusti.
In un contesto di aggregazione giovanile, con un occhio attento alle famiglie, il BITS (acronimo di Basket in The Street), da sempre, nasce con l’intento di trasmettere i valori, attraverso la passione per lo sport, che riveste il ruolo di protagonista indiscusso della kermesse.
Partendo dal torneo di basket 3×3 Italia, Gold maschile e Pink femminile, dove Salerno si riconferma unica tappa in Campania, i vincitori potranno accedere alle finali nazionali di Riccione, sognando le qualificazioni ai prossimi Giochi Olimpici di Tokyo 2020. Negli spazi aperti del BITS Village, alla pallacanestro si affiancheranno una serie di attività, tra cui lo skate, i roller, il mini-calcio e la break dance che, con lezioni aperte e laboratori, sarà la disciplina new entry di quest’anno.
Alle novità, si aggiunge il tema che accompagna la stagione 2018: il rapporto con il territorio, supportato dal grido di#bitsforland, un messaggio che vuole rappresentare, forte e chiaro, il legame con le proprie radici, passando attraverso il valore del patrimonio storico e artistico che identifica la nostra terra, tra eccellenze e talenti.
Dopo il successo della scorsa edizione, il GoldBet BITS Festival presterà il fianco, nuovamente, alla formazione. Nell’ambito del workshop “Leadership a tutto campo”, che si terrà al Grand Hotel Salerno (Lungomare Clemente Tafuri, 1), nei giorni 12-13 Luglio, a cura di Virvelle, sarà presente un ospite d’eccezione: il coach Dan Peterson. A seguito del corso, tutti gli appassionati potranno prendere parte ad un incontro, che lo vedrà protagonista al BITS, con interventi, domande e curiosità sul tema sport, in relazione ai giovani e al territorio, come volano di educazione alla legalità, al rispetto delle regole e della convivenza civile.
Ancora una volta teatro di buona musica, come punta di diamante avremo un intero programma di concerti free-entry, con tutto il meglio del panorama Rap e Hip-Hop. A calcare la scena, saranno artisti del calibro di Tedua, che aprirà gli appuntamenti, lasciando il passo a Noyz Narcos e al duo Gold School – come dichiarato stamane dall’ organizzatore  Gianluca Memoli, la coppia di rapper salernitani Morfuco e Tonico Settanta presenterà il loro nuovo album “Brother”, Memoli ha poi sottolineato come la presenza di Gold School sia motivo di vanto e di orgoglio perché il duo ha accompagnato la prima edizione del BITS da Mariconda fino a piazza Salerno Capitale.
A chiudere il cartellone musicale, ci penserà il rapper salernitano Rocco Hunt, reduce da una partecipazione cinematografica, che presenterà il nuovo singolo, nella sua città.
Infine, spazio alle nuove leve, con storie di vita da raccontare sul palco del GoldBet BITS Festival, attraverso la passione per la musica. Nei mesi scorsi, è stato lanciato sulla pagina social dell’evento, un contest dedicato agli artisti emergenti (#bitstalent), che hanno avuto la possibilità di contendersi l’apertura ai concerti dei loro beniamini. Toccherà agli 8 vincitori, con il miglior “beat” a tema realizzato, diventare protagonisti di 15 minuti di performance, mostrando il proprio talento.
Accanto allo sport e alla musica, ci saranno gli stand di Street Food a fare da contorno: una degustazione itinerante tra food truck, gastronomia, prodotti tipici del territorio, pizzerie campane, beverage ed eccellenze italiane.
Il BITS Village aprirà le sue porte al pubblico giovedì 12 luglio, alle 18.30, con accesso libero a tutte le aree.

Matterello - Pizzeria a salerno

Commenti

I commenti sono disabilitati.