Assistenza computer salerno e provincia

Pulizia dei fondali marini nel nome del “sindaco pescatore”

L'iniziativa della Lega navale e della Fondazione Angelo Vassallo

Federica D'Ambro

968

 

Lega Navale Italiana e Fondazione Angelo Vassallo insieme per la pulizia dei fondali marini: è questa l’iniziativa che verrà presentata domani, venerdì 22 maggio, alle ore 19 all’interno del Porto Masuccio Salernitano.

Il presidente della sezione di Salerno della Lega Navale, Fabrizio Marotta, incontrerà il presidente della Fondazione, Dario Vassallo, fratello del coraggioso sindaco pescatore ucciso barbaramente nel settembre del 2010.

Il “sindaco pescatore” era un ambientalista convinto e viene ricordato anche per le sue ordinanze singolari. Nel gennaio 2010 firma un’ordinanza che prevede una multa fino a mille euro per chi veniva sorpreso a gettare a terra cenere e mozziconi di sigarette. E’ stato un esempio di rigore nel rispetto della legge, con modi severi e fermi, che però hanno permesso di mantenere intatta la bellezza del comune di Pollica, uno dei più caratteristici del Cilento.

Il progetto di pulizia dei fondali marini è stato il primo progetto che la Fondazione Vassallo ha avviato. Ogni peschereccio riceve in dotazione contenitori dove depositare bottiglie di vetro, plastica, lattine di alluminio e quant’altro si impigli nelle reti. Il materiale recuperato viene consegnato agli operatori ecologici del Comune e in seguito conferito, già differenziato, in discarica.

“Questo modello può e deve essere replicato- dichiara Fabrizio Marotta- ovunque esiste la sensibilità ed il rispetto per il mare e per l’ambiente in generale e la Lega Navale Italiana lo rende proprio e se ne fa promotrice”.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.