Assistenza computer salerno e provincia

Prostituzione e parcheggiatori abusivi: aumentano i controlli della Polizia a Salerno

L'attività di repressione sul territorio

233

Dallo scorso weekend, personale della Polizia di Stato appartenente all’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Salerno ha effettuato un specifica ed intensificata attività di prevenzione e repressione per contrastare ogni tipo di illegalità, in particolare i parcheggiatori abusivi, il meretricio, l’accattonaggio e l’immigrazione clandestina.

Nell’ambito di tale attività, sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria 3 parcheggiatori abusivi, un rumeno, controllato in piazza della Concordia, per inottemperanza al divieto di ritorno nel Comune di Salerno e due salernitani, controllati in Via San Leonardo, per non aver ottemperato al provvedimento di divieto di accesso ai luoghi (daspo urbano).

Due giovani donne straniere, dei paesi dell’est europeo, inoltre, controllate in Via Allende, zona litoranea, ove erano intente a prostituirsi, sono state denunciate per inosservanza del divieto di ritorno nel Comune di Salerno. Una donna moldava, infine, controllata nella stessa zona litoranea, è stata trattenuta negli uffici della Polizia e messa a disposizione dell’Ufficio immigrazione della Questura per l’emissione dei provvedimenti del caso, avendo a suo carico un decreto di espulsione.

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.