Scarpe per bambini - Millepiedi

Tutto pronto per le tre giornate di Salerno in Flora al Parco Pinocchio

I DETTAGLI - Tra le novità anche corsi di giardinaggio da "balcone"

83

E’ stata presentata questa mattina al Comune di Salerno la manifestazione “Salerno in flora – Quarta mostra mercato di vivaismo e biodiversità”, in programma dal 20 al 22 aprile al Parco Pinocchio di Salerno.
All’incontro l’assessore al Commercio del Comune di Salerno, Dario Loffredo, il direttore provinciale Coldiretti Vincenzo Tropiano e la presidente Salerno Solidale, Mena Arcieri.

L’iniziativa si propone di offrire informazioni rispetto alla biodiversità presente nel territorio salernitano, partendo dalle piante fino al frutto, all’ortaggio. Con fasi didattiche soprattutto dirette ai bambini anche nell’ambito della sana alimentazione. In particolare sull’olio, difatti oltre alla degustazione guidata, ci sarà anche possibilità di conoscere le qualità dell’olio in possesso dei consumatori (oxitest). Sono previsti anche corsi di giardinaggio e coltivazione degli ortaggi in balcone.

“Non è solo una iniziativa per gli amanti del giardinaggio ma è un evento per bambini e famiglie che vogliono vivere la città in un quartiere che si sta espandendo intorno al Parco Pinocchio” Così si è espresso l’assessore al Commercio Dario Loffredo, al fianco del direttore provinciale Coldiretti Vincenzo Tropiano che ha raccontato e spiegato quella che sarà la quarta edizione di Salerno in Flora. “Abbiamo arricchito il nostro modello di manifestazione con nuove ed importnti attività che possono coinvolgere tutti. Ci saranno anche olivicoltori e il 21 aprile in particolare con dei laboratori per conoscere l’olio, quello buono, perchè ancora oggi molti hanno difficoltà nel conoscere l’olio di qualità. Ci saranno poi delle attività, delle spiegazioni per aiutare i cittadini ad allestire dei veri e propri giardini sui propri balconi, anche informazioni tecniche su come gestire piante”.

Ecco il programma:

Il 20 aprile

L’orto da balcone con Salerno Solidale alle 11, alle 18 il “giardino fiorito” e l’incontro con i vivaisti. Alle 18:30 la conoscenza delle piante della Scuola Medica Salernitana e anche una scuola di fumetto.

Il 21 aprile

Dalle 11 “Ma che storia”, uno spettacolo per bambini sulla sana alimentazione. Dalle 17:30 “Che olio usi”, un percorso di conoscenza dell’olio oxitester a cura dell’associazione produttori Olivicoli (Aprol). Alle ore 18, “il giardino fiorito” e l’incontro con i vivaisti. Alle 18:30 la conoscenza delle piante della Scuola Medica Salernitana, ancora alla stessa ora la scuola di fumetto e alle 19:30 previsto un incontro musicale con i Musicastorie.

Il 22 aprile

Alle 11 ancora “Ma che storia” per i bambini, alle 11.30 un percorso di degustazione per la conoscenza dell’olio a cura dell’associazione produttori d’olio. Alle 18:30 così come nelle giornate precedenti, le piante della Scuola Medica Salernitana e la scuola di fumetto.

Oltre al programma previste tante altre sorprese, come detto, tra gli approfondimenti sulla biodiversità orticola al corso di giardinaggio da “balcone”.

20180416_111922

 

 

Matterello - Pizzeria a salerno

Commenti

I commenti sono disabilitati.