Pizzeria Betra Salerno

Promozione, Calpazio-Salernum Baronissi 2-1. Campione mata gli irnini

Decide una doppietta del capocannoniere del torneo

487

Arriva a Capaccio il primo ko stagionale del Salernum Baronissi che cede alla cinica Calpazio. Partono bene gli ospiti con un’incursione di Botta che non trova lo spunto vincente poi ci prova Funicello su azione d’angolo. Tra il 9′ e l’11’ due minuti di black out condannano i salernitani: prima Campione gira a rete di testa un traversone di Bencardino poi sfrutta l’errato piazzamento della retroguardia avversaria e, indisturbato, batte Pisapia con un chirurgico diagonale. Il doppio vantaggio spegne subito la partita, i collinari ci provano con una girata di Campione di poco alta ed un tentativo dalla distanza di De Falco. Il Salernum riprende vigore con una pericolosa conclusione di Iannone da centro area deviata miracolosamente da Mazza. A cinque dal riposo, angolo di De Crescenzo e precisa incornata di Botta che accorcia le distanze. Nella ripresa subito occasionissima per Barone ma Pisapia respinge d’istinto poi punizione alta sopra la traversa di Campione. L’ingresso di Di Iorio vivacizza l’attacco ospite. Ci provano prima Funicello, Botta e De Crescenzo con un manovrato contropiede sfumato poi Vaccaro con un tiro facile preda di Mazza. Ancora Iannone pericoloso con Mazza fuori dai pali ma pallonetto poco calibrato. Nel finale infruttuosi attacchi dei biancoblue, lo stoico Bencardino e Campione sfiorano il tris in contropiede. In attesa del recupero con la Temeraria, la Calpazio conferma velleità da primato. Per il Salernum, senza Del Vecchio, i due Paciello e Salzano, la consapevolezza di avere tutte le carte in regola per giocarsela alla pari con tutte e centrare quanto prima la salvezza.

TABELLINO
CALPAZIO: Mazza, Bencardino, Montano (7′ st Vertullo), D’Angelo, De Nigris, Salvatore, Vaccaro A. (14′ st Miglino), De Falco, Campione, Barone, Pinto (32′ st Martinelli). A disposizione: Caputo, De Simone, Maiorano, Pecora. Allenatore: Voza
SALERNUM BARONISSI: Pisapia, Funicello, Basso A., Farace, Basso M., D’Andria, Iannone, Botta, Vaccaro G., De Crescenzo, Saulle (11′ st Di Iorio). A disposizione: Bassi, Panciulo, Vigilante, Mirra, Gallo, Battipaglia. Allenatore: Galderisi
ARBITRO: Nicodemo di Sapri
RETI: 9′ pt, 11′ pt Campione, 40′ st Botta (SB)
NOTE: Giornata nuvolosa. Ammoniti Saulle, Farace, Botta, Vaccaro (SB), Salvatore, De Falco (CA). Spettatori 200 circa.

Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.