Probabile rientro di Schiavi

Il difensore centrale dovrebbe tornare titolare sabato contro il Brescia

Gerardo Petretti

200

Prosegue il lavoro in vista della trasferta di Brescia, con una seduta mattutina al Volpe. L’infermeria ha restituito definitivamente al tecnico Bollini Raffaele Schiavi e ci sono buone probabilità di rivederlo sabato a Brescia al centro della difesa. Tra i convocati ci sarà sicuramente anche Mattia Sprocati anche se per lui le possibilità di partire dall’inizio sono inferiori. In panchina potrebbero rivedersi Tuia e Perico.

Il recupero degli infortunati apre la riflessione sul tipo di modulo da utilizzare: a causa delle numerose assenze Bollini ha optato fino ad ora per il 3-5-2, adattando Pucino e Vitale a difensori centrali e Alex ad esterno di centrocampo con compiti di copertura. Il rientro di Schiavi ed il suo conseguente impiego con Pucino e Mantovani dovrebbe riportare Gigi Vitale sulla fascia sinistra proprio al posto del portoghese, mantenendo il modulo 3-5-2, mentre un eventuale impiego di Sprocati sin dal primo minuto potrebbe far addirittura optare per un più offensivo 3-4-3 o al ritorno del 4-3-3.
Non sono poi da escludere cambi a centrocampo dopo l’opaca prestazione contro il Cittadella in cui alcuni uomini sono apparsi in affanno. Scalpita per una maglia da titolare Odjer. A destra sembra essere in vantaggio Gatto in caso di 3-5-2.
In attacco, soliti dubbi in merito ai titolari. In questo momento Rossi, Bocalon e Rodriguez lottano per due posti e non è chiaro chi sia in vantaggio.

Commenti

I commenti sono disabilitati.