Assistenza computer salerno e provincia

Il premio nazionale di Assolavoro vinto da un salernitano

Si chiama Diego Rinaldi, premiato per la sua tesi in Sociologia delle politiche del lavoro

395

La seconda edizione del premio nazionale di Assolavoro “Giuseppe Cova” è stato vinto da un salernitano. Si chiama Diego Rinaldi, nato a Buonabitacolo, da anni vive a Bologna, dove si è laureato. Premiato grazie alla sua brillante tesi di Laurea in Sociologia delle politiche del lavoro “Il Lavoro Somministrato e le Agenzie per il Lavoro: una ricerca”.

Ecco uno stralcio, la parte iniziale della presentazione della tesi di Diego Rinaldi:

“L’elaborazione di questa tesi trova spunto dall’attività di tirocinio svolta presso la filiale di Bologna dell’agenzia per il lavoro Quanta S.p.a., durante la quale ho maturato un particolare interesse per la somministrazione di lavoro, che mi ha portato a voler indagare gli aspetti positivi e le criticità di questo istituto e dei suoi protagonisti: lavoratori, agenzie per il lavoro e imprese. L’obiettivo di questa tesi è quello di analizzare quali potrebbero essere le strategie migliori per facilitare l’incontro tra domanda e offerta di lavoro. Il presente lavoro di tesi, parte dalla definizione dell’importanza e delle caratteristiche delle politiche per il lavoro, quale strumento utile per garantire un percorso efficace ai fini dell’inserimento o del reinserimento sul mercato del lavoro. Si sono distinte le politiche attive dalle politiche passive: le prime mirano a rendere più efficiente il funzionamento del mercato del lavoro, adeguando le caratteristiche professionali all’offerta di lavoro; le seconde sono misure volte a garantire e proteggere il reddito di chi è senza lavoro”.

 

 

 

Assistenza computer salerno e provincia

Commenti

I commenti sono disabilitati.