Pizzeria Betra Salerno

I PRECEDENTI – Salernitana, nella storia un solo acuto granata al Matusa

Stagione 2008/2009, la squadra di Castori superò il Frosinone per 2 reti a zero

Enzo Sica

735

Un solo acuto granata al Matusa negli otto precedenti alla sfida di sabato prossimo tra Frosinone e Salernitana. Nella stagione 2008- 2009 con Fabrizio Castori sulla panchina granata un perentorio 0-2 nello stadio frusinate fece esultare i tifosi salernitani presenti. Ed i gol di Fava e Ciaramitaro misero il punto fermo ad una prova maiuscola, da sottolineare. Sono trascorsi sette anni, da allora, con le due squadre in B ma una cocente delusione fu anche quella di tre anni fa, nei play off per l’accesso alla finale per arrivare in cadetteria. Gara secca disputata in casa dei frusinati che erano meglio piazzati in classifica. C’era Gregucci in panchina ma quel Frosinone riuscì a vincere e ad approdare in serie B. Negli incontri precedenti, sempre in terza serie tra due squadre che hanno dato vita sempre ad incontri di un certo spessore, sei volte hanno vinto i padroni di casa. Una sola volta ci  1. Ma parliamo di ben 43 anni fa, stagione calcistica 1973 – 74. Una rete di Capone riuscì a bloccare in casa il Frosinone che in quella stagione era lanciato per approdare in serie b.
E sabato si riaffronteranno in una sfida con opposti obiettivi. Frusinati in seconda posizione di classifica a due punti dalla capolista Verona. Salernitana in piena zona play out con 18 punti in diciassette gare e con un nuovo allenatore in panchina. Attenzione, però. Il tecnico del Frosinone Pasquale Marino quando ha incontrato la Salernitana sulla panchina di altre squadre ha trovato sempre grande difficoltà a battere i granata. Ed i tifosi salernitani si aggrappano proprio alla cabala per cercare di sfatare, al Matusa, il tabù trasferta che dura ormai da nove mesi.
di Enzo Sica
Sport1

Commenti

I commenti sono disabilitati.